Niccolò's Smile: A Biography of Machiavelli

Niccolò's Smile: A Biography of Machiavelli

by Maurizio Viroli

Este apasionante estudio de Maurizio Viroli, que reivindica al tan vapuleado Nicolás Maquiavelo (1469-1527) como uno de los más inteligentes historiadores y pensadores políticos de todos los tiempos, es el mejor pórtico de la nueva colección Tiempo de Memoria, en su vertiente de historia. Fundador de la moderna teoría política, astuto diplomático al servicio de su Florencia natal y desapasionado observador de los asuntos humanos, Nicolás Maquiavelo ha dado su nombre a una forma de hacer política.

  • Language: English
  • Category: Biography
  • Rating: 3.74
  • Pages: 288
  • Publish Date: January 9th 2002 by Hill and Wang
  • Isbn10: 0374528004
  • Isbn13: 9780374528003

Read the Book "Niccolò's Smile: A Biography of Machiavelli" Online

Penso per analogia a una biografia di Spinoza, letta anni fa, che mi aveva fatto una grande impressione.

(1) This book is a translation from the original Italian version and so obviously it was meant for an Italian audience, (2) it is not a comprehensive biography of Niccolo Machiavelli, it is more of a supplement. The book's thesis is that Machiavelli has been inaccurately portrayed as advocating princes and governments do evil, that power is more important than anything else. Machiavelli's The Prince was for already established principalities but his "Discourses" more completely lays out his philosophy. I know some geography of Italy but even I couldn't keep track. Foreign invaders entered several times during Machiavelli's lifetime and almost every time Italian leaders managed to botch things, leading to the death and misery of their people.

Even during his life, Machiavelli was a misunderstood person. Likewise, Machiavelli, in his political theses, wrote so often about the role of Fortune, or chance or contingency, on human life.

Un poco machiavellico sorriso Il sorriso, il riso e il sogghigno sono espressioni graduate e diversificate di stati d'animo con i quali gli uomini osservano la realtà e con essa interagiscono. Quella che ci troviamo a vivere nel mondo d'oggi è certamente una realtà molto diversa da quella che gli uomini hanno vissuto in passato. Questultimo, mai come in questo caso, è lespressione dichiarata dello stato danimo della persona che decide di sorridere. Chi sceglie questo stato danimo sa che va allo scontro. Leggendo le vicende del grande Fiorentino ho avuto modo di capire quanto sia importante, arrivati ad un certo punto dellesistenza e della propria esperienza vissuta, saper guardare gli eventi con distacco e disincanto, con un lievemente accennato sorriso. E piuttosto il sorriso di chi, con questo discreto atteggiamento del volto, era vissuto guardando, osservando e vivendo le vicende degli uomini, del mondo e del suo Paese in particolare. Un sorriso che rispondeva alle miserie della vita per non lasciarsi vincere dalla pena, dallo sdegno e dalla malinconia, e per non dare agli uomini e alla fortuna la soddisfazione crudele di vederlo piangere. Il suo sorriso era non solo il suo modo di difendersi dalla vita. Nel suo sorriso cera quellamore della libertà e delluguaglianza civile che fu sempre fortissimo in lui, perchè è solo fra liberi e uguali, non con i padroni nè con i servi, che si può davvero ridere. Queste parole, che Machiavelli fa sue, sono lultima chiave per capire, forse la bellezza del suo sorriso e della sua saggezza di vivere. Sempre in nome della libertà, una parola usata, questa volta sì, con ipocrito sorriso.

Like many, I have always been fascinated by the things Niccolo has said and the advice he had given to those in positions of power.

A concise, insightful intro to the life and context of Machiavelli for a popular audience.

The author does a good job showing why.